canto lirico

Piermarco Viñas Mazzoleni

Piermarco Viñas Mazzoleni

Nato in Cile. Ha iniziato i suoi studi presso il Conservatorio di Musica di La Paz, Bolivia. Trasferitosi in Italia si è diplomato al Conservatorio G. Donizetti di Bergamo sotto la guida di Sonia Corsini. Si è perfezionato presso la Civica Scuola di Musica di Milano con Vincenzo Manno.
Il suo repertorio spazia dal canto gregoriano alla musica contemporanea, avendo eseguito inoltre diversi lavori in prima assoluta ed in prima esecuzione moderna.

Molto attivo nell’ambito della musica sacra, ha eseguito come solista musiche di B. Pasquini, F. Cavalli, M. Cazzati, H. Purcell, A. Scarlatti, J.S. Bach, G. Bassani, F.J. Haydn, W.A. Mozart, J.S. Mayr, L.V. Beethoven, G. Rossini, F. Listz, J. Stainer, C. Saint Saëns, G. Fauré, M. Duruflé, A. Pärt, tra gli altri. Da sottolineare le esecuzioni del Requiem di Mozart presso la Basilica di San Marco a Milano con l’Orchestra Filarmonica Italiana, la Messa dell’Incoronazione di Mozart e la Theresienmesse di Haydn con l’Orchestra da Camera di Mantova nella Cattedrale di Pisa e la Petite Messe Solennelle di Rossini diretta da Filippo M. Bressan presso la Basilica di S. Maria Maggiore in Bergamo.
E’ fondatore dell’ensemble I Solisti della Cattedrale di Bergamo, solista e vocal coach della Schola Gregorianapresso la stessa Cattedrale e cantore della Cappella Musicale della Basilica di S. Maria Maggiore in Bergamo.
Nell’opera, ha interpretato come solista Zauberflöte di Mozart, la Trilogia Monteverdiana, Didone ed Enea di Purcell, La Bohème di Puccini, Carmen di Bizet oltre a diversi ruoli di fianco presso i teatri Donizetti di Bergamo, Coccia di Novara, Sociale di Mantova e S. Domenico di Crema. Nel 2020 è impegnato nella riapertura del Teatro G. Donizetti di Bergamo nelle opere Marino Faliero e Belisario di Donizetti dirette da R. Frizza.
Collabora con il Coro del Teatro Donizetti di Bergamo dal 2008 e ha collaborato inoltre con il Coro del Teatro alla Scala.

Dal 2002 svolge attività didattica presso l’Accademia Musicale S. Cecilia di Bergamo.
Nel 2017 insieme al pianista Matteo Corio inizia un percorso di ricerca sulla contaminazione nel repertorio vocale latinoamericano tra la tradizione popolare e quella classica. Nel 2021 pubblicano con Da Vinci Publishing il loro primo album, “Radio Buenos Aires”.