armonia analisi e composizioneorgano

Marco Cortinovis

Marco Cortinovis

Allievo nella classe d’organo di Andrea Macinanti, si diploma in organo e composizione organistica presso il conservatorio Girolamo Frescobaldi di Ferrara, perfezionandosi in seguito nella classe di Frédéric Desenclos presso il conservatorio di Orléans col massimo dei voti. Ha seguito masterclass di interpretazione con Marie-Claire Alain, Eric Lebrun, Joris Verdin.

E’ invitato a suonare come solista in festival organistici internazionali in Europa e in Sudamerica e dedica un’importante parte della propria ricerca interpretativa al repertorio del XX secolo e contemporaneo.
Ha diretto l’ensemble parigina Voix Célestes, proponendo la musica sacra francese del XIX e del XX secolo in festival internazionali di musica sacra.
Nel 2011 l’ Abbaye de Royaumont (F) gli commissiona la composizione delle musiche per organo per la pièce di teatro-danza Etude pour la Sainteté di Erica Di Crescenzo.
Dal 2014 prende parte al progetto Playing so Munch con il trombettista Alessandro Stella, un programma dedicato al pittore E. Munch che prevede contaminazioni con arti visive e installazioni.
Nel 2014 fonda insieme al pianista Matteo Corio il duo Affinità divergenti, col quale si esibisce in prestigiose sale da concerto italiane con l’obiettivo di eseguire e incrementare il repertorio per pianoforte e organo.

Ha inoltre preso parte a diverse produzioni della  Cappella Musicale della Basilica di Santa Maria Maggiore di Bergamo sotto la direzione del M° Filippo Maria Bressan e del M° Cristian Gentilini e della Fondazione Donizetti di Bergamo sotto la direzione del M° Corrado Rovaris.
Ha inciso dischi per Bottega Discantica, Classica dal Vivo e Da Vinci.
Dal 2009 è organista presso la Cattedrale di Bergamo.

E’ docente di organo presso l’Accademia musicale Santa Cecilia di Bergamo e titolare della cattedra di Teoria, Analisi e Composizione presso il Liceo Musicale Veronica  Gambara di Brescia.