coro voci bianche

Monica Brigada

BRIGADA

Monica Brigada

Compie gli studi pianistici al Conservatorio Gaetano Donizetti di Bergamo sotto la guida di Tiziana Moneta e Massimiliano Motterle. Segue corsi di perfezionamento con Massimiliano Damerini e il corso di Tecniche di direzione corale con Dario Grandini presso l’Istituto Pontificio Ambrosiano di Musica Sacra di Milano.

Parallelamente all’attività di pianista coltiva una grande passione per il canto corale e nel 2012 fonda l’Ensemble Parva Lux, un gruppo vocale che propone un repertorio che spazia dalla musica sacra alla polifonia inglese fino ad arrivare a opere di autori contemporanei. Frequenta abitualmente workshops tenuti da Nils Greenhow, tenore dei St. Martin’s Voices (St.Martin-in-the-Fields, Londra) e diversi corsi di aggiornamento e formazione riguardanti il mondo della coralità e della didattica musicale.

Suona in diverse formazioni cameristiche e si dedica molto all’accompagnamento pianistico. Con il direttore Edmondo Mosè Savio e l’orchestra dei colli Morenici si esibisce nella Chiesa di Santa Maria del Carmine, a Brescia. In qualità di solista partecipa al progetto “Le 32 sonate di Beethoven” per il Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo. Lo stesso progetto è stato riproposto alla Palazzina Liberty di Milano nel contesto di Piano City edizione 2017. Suona al Circolo della Stampa di Torino e alla Fondazione Feltrinelli di Milano. A Bergamo si è esibita presso la Casa Natale di Gaetano Donizetti, la Sala Alfredo Piatti, il Salone Vittorio Fellegara e il Salone Riccardi del Teatro Donizetti per la presentazione della centododicesima stagione concertistica della Società del Quartetto. Partecipa inoltre a diverse manifestazioni musicali come Oggiono Musica e Maggio Ciondolo a Cella Monte Monferrato.

All’età di nove anni si avvicina al mondo del canto corale. Con la Schola Cantorum di Carnateottiene diversi riconoscimenti e viene invitata a diverse rassegne corali. Partecipa al Festival Mendelssohn di Milano e al Bachfest in occasione del genetliaco di Johann Sebastian Bach. Nel 2014 con l’ensemble Parva Lux riceve dall’USCI il premio speciale per la miglior esecuzione del brano gregoriano al Concorso Daniele Maffeis di Gazzaniga e nel 2017 il gruppo vocale viene selezionato per partecipare al Concorso polifonico nazionale Guido d’Arezzo ad Arezzo. Nel 2019 riceve dal comune di Carnate (MB) il “Gelso d’oro”, benemerenza civica cittadina. Attualmente è docente di educazione musicale alla scuola primaria e secondaria di I grado “La Torre” di Calusco d’Adda ed è impegnata in laboratori di propedeutica musicale in diverse scuole dell’infanzia.